In primo piano In primo piano

Indietro

La Rete Pediatrica nella legge regionale

Il 28 dicembre 2015 il Consiglio regionale della Toscana ha approvato la legge n. 84 che modifica la legge regionale 40/2005 e disciplina il riordino dell’assetto istituzionale e organizzativo del sistema sanitario regionale.

La riforma introduce una nuova organizzazione del sistema sanitario toscano e ridefinisce il profilo della Rete pediatrica regionale toscana. In questo nuovo quadro il Meyer svolge, su mandato della Giunta regionale, funzioni di riorganizzazione e coordinamento operativo della Rete stessa promuovendo il passaggio dalla clinical governance e da un informale confronto tra professionisti a un reale sistema di governo, coordinamento e programmazione.

Nello specifico il Meyer è chiamato a definire: percorsi assistenziali omogenei, anche con l’integrazione ospedale-territorio e con il coinvolgimento dei pediatri di libera scelta; iniziative necessarie per assicurare continuità assistenziale e cure tempestive appropriate; percorsi per una precoce presa in carico integrata della cronicità pediatrica grave; ruoli dei diversi soggetti che compongono la Rete; sviluppo delle conoscenze attraverso attività formative rivolte al personale pediatrico.

Consulta il capo VI della L.R. 84/015 dedicato alla Rete pediatrica.